Noleggio Operativo

ISSOLUTION propone i suoi prodotti e servizi attraverso il noleggio operativo a lungo termine permettendovi di beneficiare dell’utilizzo immediato del bene senza la necessità del pagamento immediato della fornitura.

L’offerta garantisce il conduttore:
Dai rischi derivanti dall’essere proprietario del bene
Da tutti gli oneri finanziari
Canoni commisurati all’effettivo utilizzo del bene
I canoni comprendono l’eventuale assistenza
Non ci sono vincoli di durata minima

Alla fine del contratto il conduttore può fare tre cose:
Sostituire i beni con ricalcolo dei canoni
Prorogare il contratto
Proporre l’acquisto del bene al valore di ricommercializzazione prestabilito

La locazione operativa permette di:
Concentrarsi sul core business
Trasformare i costi fissi ingovernabili in costi variabili certi
Il canone è interamente deducibile ai fini IRAP

nessuna spesa di attivazione del contratto
Canoni omnicomprensivi dei servizi interamente deducibili anche ai fini IRAP
Fattura unica mensile o trimestrale comprensiva di tutti i contratti attivati nel tempo
Unico addebito RID mensile o trimestrale
Rid unico per più canoni

Riduzione dell’attivo immobilizzato
Riduzione delle passività finanziarie

Anche alla luce di quanto stabilito dal regolamento di Basilea 2
Ai fini IAS cioè Principi Contabili Internazionali
disciplinati dal regolamento Ce n. 1606/2002 con lo scopo di:

Armonizzare l’informazione finanziaria presentata dalle società europee
Garantire un elevato livello di trasparenza e compatibilità dei bilanci
Assicurare di conseguenza l’efficiente funzionamento del mercato comunitario dei capitali.

Con le nuove regole la Locazione Operativa ha riconosciuti i suoi tratti distintivi, ricchi di vantaggi per chi ne usufruisce:
iscrizione del bene nello stato patrimoniale attivo della società concedente
Contabilizzazione per competenza dell’intero canone di locazione nel conto economico della società utilizzatrice
Correlazione tra costo e utilizzo del bene
Possibilità di utilizzare i propri capitali che così non vengono immobilizzati
Risolto il problema del “cash flow” (budget vs liquidità e costi certi)
Gestione semplificata: nessun pensiero derivante dalla proprietà dei beni (assicurazioni, manutenzioni, smaltimento ecc.)
I canoni sono detraibili fiscalmente dall’IRAP
I bilanci sono più “leggeri” grazie agli asset in carico alla finanziaria (IAS)